Il mondo intorno a me

E’ un’estate calda, torrida, questa. Da dodici anni, che vivo in Italia, non mi capitava di vivere le giornate così hot. La pioggia se n’è andata da un pezzo, chissà dove si nasconde, ed evita, di proposito ne sono certa, la mia città. La mia, lo è diventata col passare degli anni, anche se non sono nata a Trento, e l’unico, pur sempre forte, legame che ho qui sono i miei genitori.

Trento, dicevo, vi sono arrivata in una giornata di settembre, nel lontano 2000. Quel giorno sì che pioveva. Avevo lasciato il mio paese d’origine, che al momento mi andava stretto e volevo solo andarmene, in seguito dei bombardamenti della NATO che mi hanno cambiato molto. A dire la verità, sognavo di viaggiare anche da bambina, di conoscere i luoghi lontani e diversi da quella cittadina nell’ovest della Serbia in cui ero nata, ma forse per vivere lontano non sarei mai stata pronta se non fossi stata stufa del regime e dell’isolamento in cui la mia patria era caduta col passare degli anni. In pochi mesi avevo imparato l’italiano, sicura della mia ammissione all’università di Trieste, mentre tutti continuavano di dirmi che ero matta. Loro ci hanno bombardato, e tu, vuoi andare a studiare lì. Sei pazza.

Però non lo ero. Era la decisione più saggia che mai avessi fatto. Forse non in quanto alla scelta degli studi, ma ora non si può tornare indietro e cambiare le cose. Mi sarebbe, però, piaciuto se me ne fossi resa conto prima di quanto amavo scrivere e che non era soltanto un hobby, ma qualcosa di molto importante per me. Forse avrei potuto studiare il giornalismo, ma ci sono arrivata lo stesso, anche se per puro caso e dopo aver pubblicato il libro.

Ed eccomi qui, a capire cosa voglio fare da grande. A 32 anni posso comunque ritenermi fortunata. A qualcuno questo capita in una età avanzata, talvolta troppo tardi, oppure non arriva a rendersene conto di fare un lavoro che in realtà non lo soddisfa per nulla. In questi due anni di scrittura ho imparato molte cose, soprattutto a livello personale. Ho lasciato alle spalle le incertezze ed i momenti bui che ne erano la conseguenza diretta. Non ho ancora un lavoro normale, stabile, ma faccio quello che amo. Scrivo. E’ divertente lavorare in più lingue. Un po’ come quello che faccio su altro blog, più personale, From Italy With Love. E sono felice nonostante tutto. Ho pure iniziato a lavorare su nuovo libro. E piano piano il mondo che mi circonda diventerà perfetto.

Era così che avevo chiamato questo spazio, abbandonato per tanto tempo, Il mondo intorno a me. Ora, però, ci voglio tornare per riempirlo di gioia, dolori e tristezze, pensieri e notizie, colori e suoni. Con la speranza di riuscire a farmi sentire, capire, ascoltare, dalla gente.

Benvenuti al mio mondo!

Annunci

Info Emy
Mi chiamo Emina. Vengo dalla Serbia però vivo in Italia dal settembre 2000. Sono laureata in Scienze Internazionali e Diplomatiche ed ho un master in Studi Est-Europei. Per molto tempo ho cercato di trovare me stessa, la mia vocazione. Dal 2010 credo di averla finalmente trovata. La mia vera passione è sempre stata la scrittura. Dopo aver pubblicato il mio primo romanzo "Il virus balcanico" in Serbia nel 2009, ho passato dei momenti bui. Più che altro si è trattato di una vera crisi esistenziale. Ora ho capito che la mia strada, oltre di quella di scrittrice che non abbandono, è il giornalismo. Lunga strada da percorrere ma importante è iniziare. E io l'ho già fatto. Ho collaborato per un anno e tre mesi con una rivista di lifestyle e moda di Belgrado. Dal luglio 2011 ad aprile 2012 ho collaborato con la rivista italiana online "Che donna". Dal febbraio 2012 fino all'estate del 2013 ho collaborato con un portale serbo dedicato alle donne, "Quello che le donne vogliono". A luglio 2012 sono arrivata a fare la giornalista per una rivista italo - americana, registrata a Tampa nella Florida, chiamata "Italian heritage magazine". Per un anno ho collaborato con l'associazione Trentino Balcani alla realizzazione del blog progetto "60 storie". Nel tempo libero cerco di scrivere il mio primo romanzo in italiano. Contenta e felice di quello che faccio. Andiamo avanti con sorriso, umiltà e felicità.

6 Responses to Il mondo intorno a me

  1. Mr.loto says:

    Fa sempre piacere incontrare persone animate da una buona carica di energia positiva, questo mondo ne ha molto bisogno. 🙂

    Un saluto

    • Emy says:

      Grazie mille.. Credo che sia proprio l’energia positiva che ci muove nella giusta direzione. A volte capita di perderla, però l’importante è riuscire di ritrovarla! Un caro saluto!

  2. newwhitebear says:

    Letto con attenzione e con curiosità. Un piccolo spaccato del tuo mondo, forse non intimo ma comunque personale. Credo che passerò ancora a leggerti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Leggo.libri

Quando non sai cosa leggere

A buzzing box of thrilling thoughts

Traduzione, scrittura, sperimentazioni linguistiche e collaborazioni

Destinazione Libri

"Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita:la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni:n c'era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia e quando Leopardi ammirava l'infinito...perchè la lettura è un'immortalità all'indietro" cit..Umberto Eco Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali

thebookworm

Dei libri letti e non solo

Studiolo Barese

Le mie passeggiate a Levante

orsobianco

Il mio secondo blog nascosto

Sergio M. Ottaiano

Scrittore indipendente

CIOCCOLATO&LIBRI

Libri, interviste e altre cose senza senso

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: